Your address will show here +12 34 56 78
2019, Concerti, Eventi, JAZZ
Ennesimo successo per il gruppo di Marco Gotti.
che conclude la parte estiva del JAZZin SEREGNO FESTIVAL 2019.

Con gli arrangiamenti originali e apprezzatissimi di Gotti il JW Octet regala al pubblico un’esibizione memorabile passando da Mina a Tenco 
a De Andre attraverso gli autori più emozionali della canzone italiana del dopoguerra.

La qualità degli arrangiamenti di Gotti e la bravura tecnica del JW Octect hanno restituito un’esibizione degna dei migliori Jazz Festival Internazionali.


0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ
IL JW OCTET di Marco Gotti Vi aspetta con “CANZONI IN JAZZ” 
DOMENICA 14 07 alle 21 ALL’INTERNO DELL ‘AUDITORIUM 
in piazza Risorgimento a Seregno per l’ultimo (ma strepitoso)  spettacolo della stagione!!!!



Canzoni in jazz
Opera di Marco Gotti realizzata in occasione dell’edizione del 1994 del Festival Internazionale del Jazz di Bergamo.

Canzoni in Jazz è una “scommessa creativa” di Marco Gotti che parte dallo scontro tra il suo retroterra musicale di cultore jazzistico e la tradizione della musica leggera italiana per creare un interessante incontro: composizioni Jazz che prendono spunto ora dalla melodia, ora dal testo, ora dal semplice titolo di popolari canzoni: “Un’avventura” di Lucio Battisti si snoda in un avventuroso percorso di sostituzioni armoniche ed incastri ritmici.

“Vita Spericolata” di Vasco Rossi è affrontata in chiave Latin-Salsa, mentre la melodia è modificata a tal punto da trasformarsi in un messaggio subliminale.

Africa” di Cotugno richiama il Jungle-Style di Ellington mentre in “Vedrai Vedrai” (di Tenco) risuonano gli impasti sonori del grande arrangiatore Gil Evans.

Nel corso degli anni, il progetto si è evoluto rispetto all’originale contenuto nell’omonimo album con nuovi arrangiamenti dedicati ad artisti quali: Mina “Parole Parole”, Fabrizio De Andrè “Bocca di Rosa”, Mia Martini “Minuetto” e “Piccolo Uomo”, Tiziano Ferro “Splendida giornata”.

Marco Gotti Arrangiamenti, direzione, Sax tenore e Clarinetto.
Giancarlo Porro Sax baritono e flauto.
Sergio Orlandi Tromba.
Alessandro Bottachiari Tromba.
Davide Albricci Trombone.
Francesco Chebat Pianoforte.
Sandro Massazza Contrabbasso.
Stefano Bertoli Batteria.
0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ, Notizie
Magiche emozioni
mercoledì 03 Luglio il duo Francesco Manzoni e Marco Detto ha tenuto un concerto basato sula bellezza dell’essenzialità dei due strumenti usati con brani quali “Una estate Fa”,”Our Spanish love song”, l’intramontabile “Moon River”.
Una bella escursione musicale con arrangiamenti Jazz e un’esecuzione raffinata.



0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ
Frank Zappa – A-MATERIAL BAND
L’interpretazione Jazz dei pezzi piu famosi di Frank Zappa ha letteralmente incantato il pubblico al JAZZin Seregno Festival,
Domenica 30 Giugno.
Il gruppo ha portato in piazza Risorgimento un’esecuzione orchestrale impeccabile con un livello qualitativo sia dell’esecuzione sia dei contenuti musicali molto elevato.
Chi c’era ricorderà a lungo questo concerto iniziato sulle note del Bolero di Ravel.
IL FESTIVAL PROSEGUE CON L’APPUNTAMENTO DI MERCOLEDI’ 3 LUGLIO ALLE 21 AL CIRCOLO SAN GIUSEPPE CON IL DUO FRANCESCO MANZONI – MARCO DETTO


0

2019, Concerti, JAZZ, Senza categoria
Domenica 30 Giugno ore 21 esterno del “L’Auditorium” Pza. Risorgimento SEREGNO
Esibizione della A-Material Band con “L’Inferno di Frank Zappa”.

Sarà un’intervento molto interessante al JAZZin Seregno festival 2019:
le musiche sono gradevoli in quanto il repertorio di Frank Zappa
attinge a piene mani alla musica classica e alla musica popolare con divagazioni e 
contaminazioni su tantissimi generi. Queste origini riscontrabili nelle esecuzioni rendono lo spettacolo 
fruibile da tutti, da un pubblico che ama la buona musica e di qualità come quella proposta nelle edizioni del JAZZin Seregno Festival. 

0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ, Musica, Notizie
Il concerto del Looking-up Project Quartet al JAZZin Seregno Festival 2019, è stato una grande performance
di qualità e di altissimo livello. Tutti esauriti i posti disponibili, il pubblico ha accolto e apprezzato fortemente le
interpretazioni dei brani di Michel Petrucciani.
Ci siamo lasciati riproponendoci di riavere il gruppo l’anno prossimo 
per l’esibizione di un altro loro progetto altrettanto interessante.




0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ, Musica
Il nuovo appuntamento è Mercoledi 26 Giugno ore 21.00
al Circolo San Giuseppe Via Cavour 25 Seregno

… I posti sono limitati non arrivate in ritardo … un repertorio raffinatissimo….
LOOKING UP PROJECT SUONA MICHEL PETRUCCIANI


Se la vita di Michel Petrucciani fu una vera sfida al destino, la sua musica è una sfida al jazz.
Grande genio, esiliato dal suo sud natale, Petrucciani ci ha lasciato nel Gennaio 1999 a New York, alla giovane età di 36 anni.
Il « Looking-up project quartet  interpreta con nuovi arrangiamenti i suoi brani mantenendo l’essenza della sua musica.



 

0

PREVIOUS POSTSPage 1 of 6NO NEW POSTS