Your address will show here +12 34 56 78
2019, Concerti, Eventi, JAZZ

Con il concerto dello scorso 14 Dicembre in Auditorium, a Seregno, 
termina la stagione 2019 delle esibizioni della Paper Moon Orchestra.

Apprezzata dal folto pubblico la selezione dei brani
e la brillante direzione del Maestro Giancarlo Porro
che ha provveduto a preparare con pazienza egregiamente l’Orchestra
con un intero anno di prove settimanali.
Inoltre la sfavillante e preparatissima cantante, Cecilia Antonello, elegantissima,
ha donato una performance ricca di virtuosismi vocali eseguiti con la disinvoltura degna delle migliori vocalist oggi sulle scene. 

Ringraziamo l’Associazione Auto Amica e A.V.A.P.S nella figura di Giancarlo Manzotti
e il Comune di Seregno che ha patrocinato l’evento,
per aver scelto la Paper Moon Orchestra per questa manifestazione. 

In ultimo prendiamo l’occasione di questo articolo per porgere 
a tutto il pubblico di appassionati della Paper Moon Orchestra 
i nostri Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Stiamo già pianificando un 2020 ricco di novità e bellissime sorprese!




 

0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ
Vi ricordiamo lo spettacolo Natalizio della Paper Moon Orchestra 
Sabato 14 Dicembre alle 21 in Auditorium
a Seregno in P.za Risorgimento.
con OFFERTA LIBERA per le associazioni Auto Amica e A.V.A.P.S 
Ingresso libero fino all’esaurimento dei posti.

Eccovi il allegato il programma della serata in pdf. 
Programma concerto per Auto Amica

0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ, Musica
Mancano ormai pochi giorni al prossimo concerto Natalizio della Paper Moon Orchestra
dedicato alle associazioni Auto Amica e A.V.A.P.S.!!!!
SABATO 14 Dicembre ore 21.00 presso “L’Auditorium” in Piazza Risorgimento a Seregno!!!!
Dirige il Maestro Giancarlo Porro e accompagnerà l’ Orchestra con piu di 20 elementi
con la sua bellissima voce la bravissima Cecilia Antonello.

Vi aspettiamo numerosi e generosi:
Ingresso ad offerta libera fino all’esaurimento dei posti !!!!!! 
0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ
Una bellissima serata a pieno pubblico a Seregno all’ “L’Auditorium” lo scorso Sabato 21 Settembre.
Il concerto “piano solo” di Dino Rubino inserito come anteprima del Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli ha letteralmente stregato il pubblico.

Grazie alla co-produzione dell’evento del Comune di Seregno tramite l’ Ufficio Cultura, del Circolo Culturale San Giuseppe di Seregno e del Paper Moon Jazz Club Seregno
ha avuto luogo una memorabile interpretazione dell’affermato pianista Catanese Jazz, Dino Rubino, stella di prima grandezza del Jazz Italiano e Internazionale.

Dino ha saputo accompagnare il pubblico in un viaggio suggestivo di improvvisazioni e variazioni che hanno spaziato da Gershwin a Riz Ortolani includendo un omaggio a Ettore Pozzoli.

Compagno splendido di questo bellissimo viaggio musicale è stato un prestigiosissimo pianoforte Fazioli Gran Coda dal suono unico e ineguagliabile espressione dell’eccellenza del Made in Italy che accompagnerà tutte le esibizioni del Concorso Ettore Pozzoli.




0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ
Dopo il concerto della Paper Moon Orchestra che si terrà alle ore 16 al Circolo San Giuseppe in Via Cavour 25 a Seregno,
all’ “L’Auditorium” per la manifestazione collegata al Concorso Internazionale Pianistico Ettore Pozzoli
si terrà il concerto di Dino Rubino organizzato congiuntamente dal Circolo Culturale San Giuseppe,  dal Comune di Seregno e dal Paper Moon Jazz Club Seregno.

Potete prenotare gli ultimi posti disponibili qui.
Chi non ha potuto prenotare potrà occupare i posti rimasti liberi entrando dalle ore 21.00 fino al loro esaurimento.

All’esterno del “L’Auditorium” è stato allestito un grande schermo che permetterà di assistere allo spettacolo anche da piazza Risorgimento!




0

2019, Concerti, Eventi, JAZZ, Musica
Sabato 21 Settembre alle ore 21 presso l’ “L’Auditorium” in Pza. Risorgimento a Seregno 
si terrà l’esibizione di Dino Rubino noto pianista emergente del Jazz Italiano e Internazionale.
EccoVi qualche informazione sull’Artista:



BIOGRAFIA

Dino Rubino nasce il 20/10/1980 a Biancavilla(CT).

Nel 91 inizia a studiare pianoforte classico presso il Conservatorio  “V. Bellini” di Catania.

Nel 94, dopo aver visto suonare Tom Harrell, decide di iniziare a studiare la tromba abbandonando così lo studio del pianoforte classico.

Nel 95 frequenta i seminari di Siena Jazz e gli viene assegnata una borsa di studio per l’anno successivo.

Nel 98 partecipa e vince il premio Massimo Urbani come miglior talento nazionale emergente.

Nel 2000 viene chiamato da Furio Di Castri per far parte al progetto “Giovani artisti d’Europa”, progetto che durera’ un paio d’anni tenendo concerti Torino, Sarajevo, Israele, Stoccolma.

Nel 2001 decide di abbandonare la tromba e ricomincia lo studio del pianoforte.

Nel 2007 riprende a suonare la tromba.

Nel 2008 ,entra a far parte del gruppo del gruppo di Francesco Cafiso. Collabora con Francesco per 5 anni incidendo 6 dischi.

Nel 2009 si diploma in pianoforte e iniza la specialistica in jazz al Consevatorio A.Corelli di Messina.

Nel 2011 viene chiamato da Paolo Fresu per entrare a far parte della sua etichetta discografica “Tùk Music”.

Nel Febbraio 2012 consegue la laurea in jazz al Conservatorio A. Corelli di Messina e nello stesso anno incomincia ad insegnare tromba, pianoforte ed improvvisazione jazz presso il Conservatorio V.Bellini di Catania.

Nel Luglio 2014 è ospite per una residenza mensile presso l’Istituto di Cultura Italiano di Parigi all’interno della rassegna “Les promesses de l’Art”. Rimane a Parigi per qualche anno collaborando tra gli altri con Riccardo Del Fra e Aldo Romano.

E’ leader dei seguenti gruppi:

“On Air Trio” con Paolino Dalla Porta al contrabasso ed Enzo Zirilli alla batteria; “Roaming Heart”  un progetto in piano solo; “Where is the Happiness” in quartetto con Emanuele Cisi, Dalla Porta e Zirilli.

Collabora in duo con Paolo Fresu, in trio ancora con lo stesso Fresu ( e Marco Bardoscia al contrabbasso) in un progetto teatrale dedicato a Chet Baker, con il trio di Aldo Romano con il quale nel 2017 ha registrato un disco prodotto in Francia “Melodies en noir et blanc”, con il quartetto di Emanuele Cisi ecc ecc.

Ha registrato sei dischi a proprio nome: “ Mi sono innamorato di Te” per l’etichetta Giapponese “Venus” ,“ Zenzi”   e “Kairòs” per la Tùk Music di Paolo Fresu, “Roaming Heart” in piano solo coprodotto dalla Tùk Music e dall’etichetta francese Bonsai Music,  “Where is the Happiness?” ed il recenttissimo “Tempo di Chet” con Paolo Fresu e Marco Bardoscia.

Nel corso degli anni ha suonato in moltissimi Festival: Canarias Jazz, Umbria Jazz, Roma  Auditorium della musica, Londra Istituto Cultura,Santiago Jazz EU, Marciac Jazz Festival, Shangai Italian Expo, Portogallo Loulè Jazz Festival, MITO jazz Festival, Umbria Jazz Balkanic Windows, Skopie Jazz Festival, Città del Messico, Caracas, Colombia, Rochester, Kiev, Toronto, Jakarta, Parigi, Lima, Iran, Tel Aviv, Macedonia, Toronto, San Paolo, ecc ecc.

 


DISCOGRAFIA

Dino Rubino Mi Sono Innamorato Di Te  – Venus Records 2008

Francesco Cafiso, Dino Rubino Travel Dialogues  – Jazzy Record 2010

Dino Rubino Trio Zenzi -Tùk Music 2013

Dino Rubino Kairòs – Tùk Music2014

Dino Rubino Roaming Heart – Bonsaï Music, Tùk Music 2015

Dino Rubino Where Is The Happiness?  – Tùk Music2017

Paolo Fresu, Dino Rubino, Marco Bardoscia Tempo di Chet – Tùk Music 2018

0

PREVIOUS POSTSPage 1 of 7NO NEW POSTS