2021, JAZZ, Musica, Notizie

Consigli per l’ascolto: MULGREW MILLER “LIVE AT YOSHY’S” 2004

MULGREW MILLER “LIVE AT YOSHY’S – Vol.1&2”

Fin dalle prime note uscite dal suo pianoforte si intuisce chi sia il nume
tutelare di questo magnifico pianista nato nel Mississipi nel 1955 (e purtroppo
precocemente deceduto nel 2013), vale a dire il grande Oscar Peterson,
da cui, ma non solo da lui, Miller attinge non solo per la rutilante espressività
e la strabiliante tecnica, ma soprattutto per la grande voglia di comunicare
e di coinvolgere l’ascoltatore.
Formatosi come pianista nell’universo delle chiese nere del Mississipi da cui
mutuò il suo grande senso del blues, Miller fu folgorato dalla conoscenza del
pianismo di Oscar Peterson, come detto prima, e in seguito dalle intuizioni
armoniche di McCoy Tyner, altro portabandiera del pianoforte jazz dagli anni ’60 in poi.
Dopo una intensa attività come side-man nei più svariati gruppi jazz, Miller
raggiunse una meritata notorietà dopo essersi inizialmente seduto al piano  della
orchestra di Duke Ellington (wow!!) quindi, nei primi anni ’80, a quello dei leggendari
“Jazz Messenger” di Art Blakey, prima di mettersi in proprio con suoi gruppi.
Fatti questi nomi, c’è forse bisogno di dire altro per invogliarvi all’ascolto di questa
ottima incisione live del trio di questo magnifico musicista? Direi proprio di no,
quindi… buon ascolto!!

L.C.


Qui sotto i link Spotify per l’ascolto:




https://open.spotify.com/album/0bMiUmIsjaxmObQdUgggO8?si=JryC5LT-Q_mltbt-erm0Yg&dl_branch=1
https://open.spotify.com/album/4RZ0mkwYUJL4vuqtMbfIAS?si=1szghEFZRlWNIq5Cx04xlw&dl_branch=1


e per l’acquisto del CD su Amazon Music :
Vol1
Vol2